FREEWAY MAGAZINE - N°112

INDIETRO




Il "Gatto" si e' mosso per la seconda volta dopo dieci anni di letargo. E l'ha fatto con la solita classe, proprio come nei primi anni 90, quando una birra condivisa attorno a un falo' aveva piu' valore di un contratto matrimoniale! Di fatto, hanno risposto alla chiamata un buon numero di veterani...

Rivedere facce che sembravano perdute nelle pieghe del passato e' stata una gioia inspiegabile. In un microsecondo ho rivissuto mille avventure, ho rivisitato mille posti e ancora una volta ho avuto prova che, nonostante qualche pelo bianco e qualche chilo in piu', lo spirito e' rimasto quello di allora! Non hanno disertato quelli che hanno conosciuto il "Gatto" solo lo scorso anno, tra i primi ad arrivare gia' dal venerdi' pomeriggio. E non sono mancati i vecchi amici e diverse nuove entrate, subito diventate parte della famiglia. In programma, durante il pomeriggio, il "Rally Touring", che teneva impegnati i partecipanti un po' lungo le tortuose strade dell'entroterra Ligure, un po' con degustazioni di prodotti tipici, come lo spuntino da veri buongustai offerto da un frantoio locale. Al termine della tappa quotidiana ci raggruppavamo per dirigerci tutti insieme in quel di Alassio, per dissetarsi con un meritato aperitivo. La sera, sotto il patio della Pro Loco (sempre impegnata con la sua cucina a sfornare piatti tipici) si e' respirata un'atmosfera fraterna: ci si raccontavano storie di ogni genere e si assisteva alla nascita di nuove amicizie.
Anche le condizioni atmosferiche hanno contribuito alla riuscita dell'evento, offrendo quattro giorni di sole che hanno invogliato le girl presenti ad abbandonarsi al piacere della spiaggia piuttosto che a quello dei chilometri. Riassumendo, credo che anche questo "Naso di Gatto" abbia regalato alcuni giorni di serenita' a tutti i partecipanti, ai quali vanno da parte dello Staff di H-D Savona, ai ragazzi dell'HOG Chapter locale i piu' sinceri ringraziamenti: sono stati momenti indimenticabili, che ci hanno dato la spinta necessaria per continuare. Grazie ancora alla Pro Loco di Stellanello, al Comune di Stellanello e al suo Sindaco. E a Freeway che ci ha permesso di raccontarvi il nostro "Gatto". Ciao... e all'anno prossimo!



INDIETRO